[FH1311]  Storia e critica dell’«argomento ontologico»

Semester I
friday 08:30 - 10:15

Course Information

Professor: PIETROSANTI, Romano
Email: [email protected]
Language: Italian

ECTS: 3
Schedule:
Semester I
friday 08:30 - 10:15

Content

Il corso descriverà le varie forme storiche assunte dal cosiddetto “argomento ontologico” nel corso del suo plurisecolare cammino, da Anselmo a Bonasventura, da Duns Scoto e Cartesio, da Spòinoza a Malebranche, da Leibniz a Hegel fino alla versione datane dal grande logico austriaco Kurt Gödel nel 1970m prestando attenzione alle voci critiche, da Gaunilone a Tommaso, dagli empiristi inglesi a Kant, e proponendo una riflessione tecnica su questa argomentazione per la dimostrazione dell’esistenza di Dio.

Bibliography

BIBLIOGRAFIA: Testo di riferimento: R. G. Timossi, Le prove logiche dell’esistenza di Dio da Anselmo d’Aosta a Kurt Gödel. Storia critica degli argomenti ontologici, Genova: Marietti 2005.
Per approfondimenti:
C. FABRO, L’uomo e il rischio di Dio, EDI.VI, Segni 20152; D. HENRICH, La prova ontologica dell'esistenza di Dio. La sua problematica e la sua storia nell'età moderna, Prismi, Roma 1996; M. M. Olivetti (editore), L’argomento ontologico, Padova; Cedam, 1990, E. Scribano, L’Esistenza di Dio, Storia della prova ontologica da Descartes a Kant, Bari; Laterza, 1994; G. Oppy, Ontological Arguments and Belief in God, New York: Cambridge University Press, 1996.
F. Tomatis, L’argomento ontologico, L’esistenza di Dio da Anselmo a Schelling, Roma: Città Nuova, 1997.