[SU40]  Bioetica

Semestre II
mercoledì 14:30 - 16:15

Informazioni sul corso

Prof: SGRECCIA, Palma
Email: sgreccia@pust.it
Lingua: Italiano
Programma: Baccellierato
ECTS: 3
Programma:
Semestre II
mercoledì 14:30 - 16:15

Introduzione

Nella prima parte del corso si prendono in esame alcune questioni metaetiche come il cognitivismo e non cognitivismo, le principali teorie etiche tradizionali (l’etica delle virtù, l’etica del dovere e l’etica delle conseguenze), e i paradigmi bioetici: quello dell’intangibilità della vita e del rispetto della legge morale naturale, quello della qualità della vita e dell’autodeterminazione. Si analizzano poi le varie teorie bioetiche: il principialismo, la bioetica utilitarista e liberale, la bioetica delle virtù, la bioetica femminista, le teorie gender e queer, la bioetica della responsabilità e il personalismo in bioetica.

Nella seconda parte del corso si affrontano alcune questioni legate all’inizio vita (la contraccezione, l’aborto, la fecondazione assistita, la gravidanza per altri, lo statuto dell’embrione umano, l’uso delle cellule staminali, la clonazione umana), al fine vita (eutanasia, suicidio assistito, cure palliative, definizione di morte), al coma, allo stato vegetativo, alla donazione di organi e tessuti, ai problemi etici connessi alla sperimentazione sull’uomo e sugli animali e al concetto della salute-benessere nell’era della cosiddetta digital health.

Bibliografia

P. SGRECCIA, Vulnerabili, bisognosi e capaci di scelte. Un manuale di bioetica, Angelicum University Press, Roma 2019.