[SP3253]  I diritti umani

A.A.
2020-2021

Informazioni sul corso

Prof: SZANISZLO, Inocent
Email: [email protected]
Lingua: Italiano
Programma: Licenza
Ciclo: II
ECTS: 6
Programma:
A.A.
2020-2021

Introduzione

A) I diritti umani e la Chiesa. Parlare di Chiesa e diritti umani, a partire dalla Dichiarazione del 1789, significa affrontare il nodo del rapporto di questa istituzione con la modernità. La storia del rapporto tra cristianesimo e diritti umani è una storia di tensioni, problemi e conflitti. I diritti umani possono essere intesi come un prodotto del processo di secolarizzazione; tuttavia, dopo la prima fase del rifiuto, la fase di ricezione del concetto di diritti umani da parte della Chiesa venne con Pio XII e Giovanni XXIII. Attraverso un percorso storico e sistematico, i diritti umani saranno presentati come paradigma comune per un’etica pubblica globale.

B) La tutela dei diritti umani nel sistema internazionale. Questa parte affronterà i seguenti contenuti: 1. Genesi e sviluppo del sistema internazionale di tutela dei diritti umani; 2.La dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (1948); 3. Le Nazioni Unite; 4. Il Consiglio d’Europa e la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali; 5. Le garanzie giurisdizionali: il sistema europeo, il sistema inter-americano, il sistema africano; 6. Diritti umani e mantenimento della pace; 7.Diritti umani e giustizia penale internazionale.

Bibliografia

Testi base:
(A) MENOZZI, D. 2012. Chiesa e diritti umani.
Legge naturale e modernità politica dalla Rivoluzione francese ai nostri giorni.
Bologna: Il Mulino.
(B) MARCHESI, A. La protezione internazionale dei diritti umani. Nazioni Unite e organizzazioni regionali. Milano: Franco Angeli.