[SP3359]  Marketing e comunicazione degli eventi

Semestre I
giovedi 08:30 - 12:15

Informazioni sul corso

Email:
Lingua: Italiano
Programma: Licenza
Ciclo: II
Anno: I, II
ECTS: 6
Programma:
Semestre I
giovedi 08:30 - 12:15

Introduzione

Obiettivo principale del corso è dotare lo studente delle conoscenze e delle capacità di base necessarie a comprendere e gestire, in maniera professionale, l’oggetto “evento” inteso non solo come un appuntamento “straordinario” (e dunque fuori dall’ordinario), ma anche e soprattutto come strumento di comunicazione e marketing.

Dopo una introduzione al marketing (scopo, concetti chiave, passaggio dal marketing 2.0 al marketing 4.0), verranno presentate la figura dell’event manager e le competenze necessarie a permettergli di gestire tutto quel processo che, partendo dalla fase creativo-ideativa, arriverà poi alla effettiva organizzazione-produzione-comunicazione dell’evento: il tutto basato su metodologie e criteri ben codificati di logica organizzativa e prassi comunicative. Inoltre ci si soffermerà sul concetto di leadership e su come il ruolo del leader possa essere forgiato per garantire a tutta l’organizzazione di essere guidata verso le azioni di massime efficienza ed efficacia. Dunque si cercherà di capire come costruire un team di lavoro vincente.

Particolare importanza sarà data al ruolo della “reputazione” come segnale in grado di orientare potentemente i giudizi, le scelte e le azioni delle persone: diviene quindi fondamentale conoscere i meccanismi attraverso cui si forma, si diffonde e condiziona. Brevi cenni anche di Sentiment Analysis, di Neuromarketing e delle norme che regolano una corretta scrittura professionale

Bibliografia

Verrà fornita dalla docente una selezione di capitoli estratti da numerose fonti bibliografiche inerenti il marketing, il project management e gli eventi. Dispense della docente.
Per approfondimenti: CORRIGAN P. 2002. Shakespeare e il management, Milano, ETAS. FERRARESI M. e B.H. SCHMITT 2018. Marketing esperienziale. Come sviluppare l’esperienza di consumo (a cura di M. Ferraresi e M.A. Polesana), Milano: Franco Angeli.