Responsabilità sociale d’impresa e dottrina sociale della Chiesa cattolica

Responsabilità sociale d’impresa e dottrina sociale della Chiesa cattolica

Helen Alford, O.P., Gianfranco Rusconi and Eros Monti (editors). Ed. FrancoAngeli. 2010.
 

This volume is part of the FASS Research project: Social Ethics and Social Responsibility.
 

Parlare di responsabilità sociale d’impresa è divenuto quasi un obbligo per tutti coloro che si occupano di aziende; proprio la grande diffusione di studi e applicazioni pratiche può fare sì che si proceda in modo un po’ troppo trionfalistico, acritico ed astorico, rischiando di perdere di vista tutta la complessità, e talvolta la problematicità, legata al concetto di responsabilità sociale.
È fondamentale pertanto approfondire l’analisi e la conoscenza delle basi etiche, talvolta differenti, che stanno alla base di studi ed applicazioni pratiche della responsabilità sociale d’impresa. Questo lavoro studia le basi etiche della CSR secondo la Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica (DSC).
In questo modo si arricchisce la DSC dell’apporto strumentale e concettuale di studi e applicazioni pratiche connesse alla responsabilità sociale, mostrando come questi non possano che basarsi su solidi principi etici e antropologici (per il credente fondati in ultima analisi su una Realtà Ultima Trascendente).
Si contribuisce inoltre ad evitare che la responsabilità d’impresa poggi su basi deboli, che potrebbero farla scivolare, a parere di questo lavoro, verso applicazioni più strumentali, o conformi alla moda, che etiche in senso proprio.

 

  • Gianni Bottalico, Introduzione
  • Helen Alford, Gianfranco Rusconi, Prefazione al volume dal punto di vista della Responsabilità Sociale d’Impresa
  • Eros Monti, Prefazione al volume dal punto di vista della Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica
  • Luciano Venturini, Significati e potenzialità della responsabilità sociale dell’impresa: gli sviluppi del dibattito teorico (Introduzione; Definizioni, contenuti e motivazioni della responsabilità sociale; Le nozioni di responsabilità sociale; Le questioni aperte; Alcune osservazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
  • Benedetta Giovanola, L’impresa tra interesse individuale e bene comune: centralità della persona e fondamento etico della razionalità economica (Introduzione; Dottrina Sociale della Chiesa e impresa; L’impresa come comunità di persone: il contributo dell’approccio aristotelico al business; Verso una fondazione etico-antropologica della razionalità economica; Riferimenti bibliografici)
  • Francesco Compagnoni, Diritti umani e responsabilità sociale d’impresa. Fondamenti e problemi aperti (Il problema; Due tipi di responsabilità sociale d’impresa; Presupposti teoretici per una fondazione etica della RSI; Socialità dei fini d’impresa; Il Bene Comune; I diritti umani e la loro capacità di fondazione etica; La RSI e i diritti umani; Problemi aperti)
  • Antonio Argandoña, Il bene comune dell’impresa e la teoria dell’organizzazione aziendale (Introduzione; I beni; Beni nelle organizzazioni aziendali; Il bene comune dell’impresa; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
  • Helen Alford, Barbara Sena, Yuliya Shcherbinina, Come rinforzare la base etica della Corporate Social Responsibility: un apporto personalista dal pensiero sociale cattolico (Il contesto di partenza; Un problema: l’individualismo etico e il suo influsso sul pensiero etico corrente relativo alla CSR; Rinforzare i fondamenti etici della CSR con un apporto personalista; Riferimenti bibliografici)
  • Danilo Broggi, Politiche di Corporate Social Responsibility come sodalizio tra insegnamento cristiano ed etica d’impresa (Introduzione; Politiche di etica interna: i dipendenti e gli stakeholder come parte integrante dell’ambiente-impresa; Politiche di territorio: il coinvolgimento e la partecipazione dei fornitori alle scelte e alle strategie di impresa; Politiche di prodotto/servizio: le buone pratiche ambientali come leva di attuazione della CSR)
  • Gianni Manzone, La responsabilità ecologica dell’impresa (Introduzione; Per una cultura sostenibile d’impresa; Sviluppo sostenibile ed ecoefficienza; Le politiche integrate di prodotto; Il bilancio ambientale; Il problema delle certificazioni; Integrazione e governance nelle politiche ambientali; Alcune articolazioni della politica ambientale)
  • Gianfranco Rusconi, La redazione dei bilanci sociali delle imprese e la Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica. Rendicontazione alla società civile, bene comune e solidarietà (Introduzione; Bilancio d’esercizio e bilancio sociale come documenti con finalità di accountability diretta; Bilanci sociali e etica d’impresa: generalità; I pericoli per l’attuazione dell’accountability trasparente ed i rimedi “tecnici”; Il ruolo degli standard e l’etica: la Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica; Bene comune e solidarietà come base etica per la redazione dei bilanci sociali; Conclusione; Riferimenti bibliografici)
  • Francesco Totaro, Lavoro e insegnamento sociale della Chiesa nel confronto con la modernità (La Rerum Novarum: una enciclica sui e dei lavoratori; Osservazioni di cornice; La Laborem Exercens: apoteosi e limiti del lavoro; Analisi della Laborem Exercens; Due brevi considerazioni critiche; Il lavoro è per l’uomo ma l’uomo non è solo per il lavoro; L’esigenza di una visione meno aggressiva dell’homo laborans; Sviluppo quantitativo e sviluppo qualitativo nella Sollicitudo Rei Socialis; Ideologia e antropologia nella Centesimus Annus; Il lavoro per la dignità dell’umano nella Caritas in Veritate; Il confronto con la modernità: una prospettiva di superamento)
  • Intervista a Stefano Zamagni “La CSR nell’Enciclica Caritas in Veritate”
  • Postfazione generale alla collana “Persona, Imprese e Società”
  • Note biografiche degli autori.