In conformità al “Processo di Bologna”, nel quadro europeo delle qualifiche per la formazione superiore universitaria, il corso di studi in Scienze Sociali è organizzato in tre cicli accademici successivi, ai quali corrispondono i tre gradi accademici di Baccellierato (I ciclo, NQF 6), Licenza (II ciclo, NQF 7) e Dottorato (III ciclo, NQF 8).

 

I ciclo: Baccellierato – Dura 6 semestri (3 anni) e si conclude con un esame scritto (180 ECTS).

II ciclo: Licenza – Dura 4 semestri di studi specialistici e si conclude con la preparazione di una tesi scritta finale (120 ECTS).

III ciclo: Dottorato – Dura almeno 4 semestri, con ridotta frequenza a corsi e seminari ed è finalizzato alla preparazione e alla difesa una tesi di ricerca che viene pubblicata.


⇒ Piano degli studi


L’offerta formativa della Facoltà si sviluppa con un approccio multidisciplinare integrato attraverso cinque aree disciplinari:

  • Discipline etiche e della dottrina sociale della Chiesa;
  • Discipline economiche e delle comunicazioni sociali;
  • Discipline giuridiche e delle relazioni internazionali;
  • Discipline socio-psicologiche;
  • Discipline storico-politiche.

I corsi si tengono in lingua italiana e la Facoltà mette a disposizione degli studenti stranieri corsi di lingua per facilitare un efficace inserimento nella didattica. Per gli studenti stranieri è inoltre previsto, soprattutto nel primo anno, un servizio di tutoraggio in lingua inglese.